domenica 24 ottobre 2021

A new beginning di Sarah Rivera

 



#amazon #anewbeginning #book #romanzo  #narrativafemminilecontemporanea #romanzirosa #hot #passion #love #sarahriveracreadipendenza #pinkromance #newadult

Scheda tecnica

 

Titolo A NEW BEGINNING

 

Autrice Sarah Rivera

 

Nome serie: INSTA-Series #2 Autoconclusivo - Spin-off INSTA-Love

 

Editore: Self publishing

 

Data di uscita: 20 ottobre 2021

 

Pre-order dal 17 ottobre 2021

 

Genere: Contemporary Romance, New adult

 

Editore: Self Publishing

 

Numero pagine circa 200

 

Formati: Ebook e Cartaceo

 

Prezzo e-book pre-order 0,99€ poi 1,99€ – 13,90 € cartaceo copertina flessibile.

 

Presto disponibile anche con copertina rigida.

 

Disponibile gratis su Kindle Unlimited.

 

Progetto grafico: VM Graphic Design di Valentina Modica

 

Fotografo: Esa Kapila

 

Modello: Benjamin Ahlblad

 

 

 





TRAMA

 

Un ritorno a Seattle con un biglietto di sola andata, una grande valigia e occhi gonfi, celati da lenti scure. Blanca vuole solo dimenticare, Noah vuole invece che lei ricordi, ma quello che li ha uniti è abbastanza da dividerli.

 

Noah

Lei è l'ultima persona che avrei mai immaginato di rivedere a Seattle. Blanca è una dinamite sexy e potente che rischia di fare a pezzi il mio equilibrio. È vicina e allo stesso tempo fredda e distante e, prima o poi, mi farà impazzire.

 

Blanca

 

Lui è meraviglioso, gentile, disponibile, ma le mie cicatrici mi ricordano quanto sia devastante fidarsi.

Non devo dimenticare...per questa ragione io lo terrò a debita distanza.

 

Quali fantasmi turbano le notti insonni della ragazza?

 

Perché Noah deve starle lontano?

Può un amore appena sbocciato guarire ferite all'apparenza insanabili?

ESTRATTO:

«Non cambi mai Noah Ross, vedo» disse lei con aria di sufficienza e scansandolo per passare. Lui le prese il braccio e, digrignando i denti, le chiese: «Cosa c’è tra te e Lowell?»
«Ehi, ma che vuoi? Chi ti credi di essere? Lowell è il mio fotografo e, se anche mi piacesse o ci fosse qualcosa tra noi, a te cosa fregherebbe?»
Lui si sentì punto sul vivo incazzandosi ancora di più.
«Dio mi farà impazzire questa stronza. Ora la sbatto contro il muro!» E l’avrebbe fatto, baciandola fino a toglierle il respiro[…]

LINK ACQUISTO AMAZON

https://amzn.to/3B7r2Lg

 

 

L’AUTORE

 

Sarah Rivera vive al mare e ad un passo dalla montagna. Nella vita è un matematico, ma al di là di tanta razionalità è una sognatrice, ama scrivere e quando inizia non si ferma mai. Il suo primo romanzo Fuori Controllo (Cutted Edition), un contemporary medical romancepubblicato nel luglio 2020, è stato un successo che lei non avrebbe mai immaginato ed è ancora nei primi posti in narrativa medica; a quasi cinque mesi dalla sua uscita è stata rilasciata la sua versione in lingua inglese. La sua passione sono i viaggi e, oltre che scrivere, leggere e lo farebbe ogni momento.

Ha pubblicato: Fuori Controllo (Cutted Edition), Out of Control (Cutted Edition) english version, Amore senza compromessi Destini Legati e INSTA-Love.

 

Profilo autore Facebook Sarah Rivera

https://www.facebook.com/sarahriverawriter/

Instagram

@sarahriverawriter

Gruppo Sarah Rivera Reading Page

https://www.facebook.com/groups/1526787000840485/

 

 

RECENSIONE Slave: Libera di essere schiava di Missy Brat

 



 

 

·         Editore: ‎ Eroscultura Editore; Unexpurgated edizione (11 ottobre 2021)

·         Lingua: ‎ Italiano

·         Copertina flessibile: ‎158 pagine

·         ISBN-10: ‎ 8869362884

·         ISBN-13: ‎ 978-8869362880

 

LINK AMAZON: https://amzn.to/30VdiHl

TRAMA

Slave, nel gergo BDSM è la schiava. Solo per chi non frequenta questo affascinante mondo, preciso che non parliamo di schiave sessuali tipo prostituzione o donne assoggettate a uomini malvagi e dispotici. Il mondo del BDSM è un ambiente dove tutto è consentito purché condiviso e dove nessuno è costretto a fare ciò che non desidera. La nostra Missy, dolce e ribelle insieme, con grande coraggio ci apre il cuore, ci coinvolge nel percorso umano, affettivo ed erotico che l’ha portata a essere ciò che il suo istinto ha sempre urlato: sono una schiava! Questo romanzo è una confessione, ha una parte erotica, ma non predominante, sebbene sarà molto utile sia a comprendere questo mondo, che ad aiutare chi, come lei, è slave nell’anima, ma non ha ancora avuto il coraggio di uscire, di manifestare la propria indole. La complicità nei rapporti umani, e amorosi, è un collante fortissimo e meraviglioso. Adatto a un pubblico adulto e consapevole.

 

RECENSIONE

Ho letto, scritto e recensito tanti libri e, da editor correttore bozze ne ho editati e corretti altrettanti. Fra i tanti testi anche gli erotici, ma mai un BDSM. A volte in questo genere di erotismo si hanno pregiudizi e si prendono le distanze, perché si pensa che ci sia appunto una nota sessuale troppo violenta, ma come dico sempre per tutti i settori e i generi esiste un’eccezione e questo è proprio uno di quei casi.

Non voglio svelare troppo, perché è un libro che vale la pena di essere vissuto, letto, sfogliato e riletto per la valenza della storia della protagonista. Una storia che inizia come un fulmine a ciel sereno, perché appare come un libro autobiografico, che in verità resta tale, ma che sorprendentemente sfocia attraverso una trama valida e ben congeniata in un racconto dalle caratteristiche BDSM. La copertina è forte, ma anche garbata e dice tanto, ma non tutto, perché quel tutto deve essere scoperto solo leggendo. Insomma, una vita normale che si trasforma in un’avventura erotica che non cade nello scontato e neanche nel volgare. Nonostante il tipo di eros sia forte, viene descritto con uno stile scritturale molto buono e devo dire elegante (sembra quasi un eufemismo per descrivere tale categoria di libro, ma è la verità). La scrittrice con il suo pseudonimo molto particolare affronta la sua storia con cuore e anima. Si denuda al lettore senza vergogna, ma senza termini pesanti e senza un linguaggio grezzo, anzi riesce a raccontarsi con lucidità, semplicità nei suoi pregi e difetti e anche con intrigante fascino facendo crollare lo stereotipo e il pregiudizio che anche il mondo del BDSM non sia fatto solo di violenza o di puro atto sessuale, ma anche d’amore. Un libro fuori dall’ordinario da leggere e consigliare firmato da una casa editrice italiana in prima linea per il genere erotico.

FRANCESCA GHIRIBELLI

 

giovedì 21 ottobre 2021

RECENSIONE Amaliah: apprendista diavoletta combinaguai di Adele Ross

 


 


 

TRAMA

 

Mi chiamo Amaliah e sono un diavolo. Diavola? diavoletta? diavolessa? signora diavolo? o come cavolo si dice oggi. A dire il vero sono ancora un'apprendista, ma la sostanza non cambia molto, si tratta ancora di poco prima che io diventi a tutti gli effetti un diavolo. Uno di quei diavoli tentatori che arrivano, vi seducono e vi promettono di realizzare tutti i vostri desideri in cambio di una piccola, innocua, firmetta in calce a un contratto dove cedete la vostra anima. In fondo, come dico sempre io, cosa sarà mai questa anima? nemmeno l'avete mai vista, mai utilizzata, forse nemmeno ne avete una, in cambio di quello che noi vi garantiamo, lasciarci un qualcosa che alla fine nemmeno sapete a che serve è un prezzo risibile da pagare, o no? ...ma sì dai che la storia la sapete già, ne avrete già sentito parlare, o avrete letto qualcosa, ho dei predecessori illustri anche nel mondo della letteratura, peccato, però, che i miei illustri predecessori non avessero, come nel mio caso, un arcangelo stalker che metteva loro i bastoni tra le ruote ogni volta che trovavano un cliente.

Certo che se Remiel continua a boicottarmi e non riesco a ottenere nemmeno una firma non farò mai carriera e rimarrò un diavolo apprendista per l'eternità! ma io mi domando: non ha del lavoro da fare lassù? anime da accompagnare in Paradiso? gestire la sua schiera di angeli caduti? portare i tailleur di Dio in lavanderia? robe di questo genere, insomma. Almeno mi lascerebbe lavorare in tranquillità, alla fine cosa gli costa? loro lassù, con la scusante che basta pentirsi all'ultimo momento, alla fine riescono a rastrellare quasi tutte le anime che lasciano questa valle di lacrime, mentre laggiù c'è penuria di iscritti ormai...

Adesso, però, c'è la scommessa. La scommessa che mi salverà. La scommessa che ha voluto sottoscrivere proprio lui, Remiel. Per cui anche se dovesse perdere non potrà assolutamente violare la sua regola di essere corretto e dovrà pagare il prezzo. E lui perderà sicuramente! scacco matto Remiel, sto facendo il conto alla rovescia in attesa di liberarmi di te!

Questo breve racconto è uno spin-off del romanzo “L'angelo della porta accanto” dove l'arcangelo Remiel appariva in qualità di responsabile supervisore di Daniel Whitesmoke.

 

Link amazon

https://amzn.to/3vu6dZA

L’AUTRICE

Scouting editoriale, docente di scrittura, scrittrice indipendente e ghost writer.



 

RECENSIONE

È il secondo libro di questa brava autrice che ho il piacere di recensire, anche se ne ha scritti tantissimi ed è una grande professionista per i testi altrui, ormai da anni la sua vita è dedicata alla scrittura! La trovo una novella moderna e contemporanea, molto simpatica, anche se mi sono persa il racconto da cui è tratto questo spin off. La Ross, ovviamente talentuosa ghostwriter, si sente che sa spaziare da un genere all’altro con prontezza e bravura, non posso raccontare molto, vista la brevità del libro, ma invito a leggere questo racconto lungo a chi ha letto L’angelo della porta accanto, ma anche a chi non lo ha letto, perché si può leggere e apprezzare in modo indipendente. Trasforma un romanzo rosa in un fantasioso e umoristico testo dalle sfumature paranormali, dove la copertina è veramente seducente e spiritosa e per un attimo mi ha ricordato Jessica Rabbit con il suo vestito rosso e il suo spacco vertiginoso. Amaliah, diavoletta combinaguai riuscirà a liberarsi dell’arcangelo stalker Remiel riuscendo a fare carriera? O resterà per sempre una apprendista diavoletta?

FRANCESCA GHIRIBELLI

mercoledì 20 ottobre 2021

L'ELMO DI ODINO: fiore di morte di Marialuisa Moro



 

 

LINK AMAZON

 https://amzn.to/3BRsFxY

Sinossi

Quinto thriller della serie norvegese.
Tobias Holden, noto scrittore di gialli storici, viene trovato morto nella sua villa. Il medico legale liquida il caso come morte naturale: infarto miocardico. Mina Halvorsen, da pochi mesi trasferita suo malgrado a Drammen, come ispettore di polizia, non è affatto convinta. Assillata da alcuni dettagli della scena, decide, come al solito, di indagare per conto suo, mettendo in gioco carriera e vita privata.
Il mistero si infittisce con altri "strani" decessi.
Cosa si cela dietro l'immagine di facciata di uno scrittore di fama?

 Sito autrice

https://scrittricemarialuisamoro.blogspot.com/


Recensione

Ho sempre detto che non amo le serie della Moro, ma molto di più i suoi romanzi autoconclusivi, però ho trovato la sua serie coinvolgente fin dall’inizio, anche se il primo volume Puzzle non mi era piaciuto tantissimo. Il prologo che spiega la scelta del titolo e della trama della storia mi piace molto, è particolare e ben congeniato, subito dopo l’introduzione di Tobias e la sua sofferenza amorosa è ben adatta, dando poi spazio a una storia veramente costruita bene, con una scioltezza di linguaggio e una scorrevolezza di trama e personaggi, che da sempre distingue e sottolinea la bravura della scrittrice e nel genere che tratta. La morte del famoso scrittore di gialli Tobias dà vita a un intrigo molto buono che unisce come sempre nella penna della Moro, tratti psicosomatici, interiori, introspettivi e umani nei personaggi che l’autrice sceglie e cura nei dettagli. Una morte apparentemente naturale dà inizio a un puzzle di decessi misteriosi che la nostra Mina Halvorsen, ispettore di polizia, prenderà a cuore mettendo in pericolo se stessa, la sua vita e la sua professione. Mi piace il genere hard boiled che l’autrice inserisce in questa serie, ovvero un investigatore che diventa privato e che pur di raggiungere la verità non guarda in faccia a nessuno ragguagliando per un certo senso le sue gesta a quelle di un delinquente, pur di avere in mano il colpevole. Un elemento tipico del crime americano che stavolta appartiene a una serie norvegese. E la Moro ci regalerà altri episodi della serie? Starà a noi scoprirlo.   




Francesca Ghiribelli 

martedì 19 ottobre 2021

A new beginning di Sarah Rivera in preorder dal 17 ottobre




data di uscita 20 ottobre

 

#amazon #anewbeginning #book #romanzo  #narrativafemminilecontemporanea #romanzirosa #hot #passion #love #sarahriveracreadipendenza #pinkromance #newadult

Prenotabile al link https://amzn.to/3ANU9mS

Scheda tecnica

 

Titolo A NEW BEGINNING

 

Autrice Sarah Rivera

 

Nome serie: INSTA-Series #2 Autoconclusivo - Spin-off INSTA-Love

 

Editore: Self publishing

 

Data di uscita: 20 ottobre 2021

 

Pre-order dal 17 ottobre 2021

 

Genere: Contemporary Romance, New adult

 

Editore: Self Publishing

 

Numero pagine circa 200

 

Formati: Ebook e Cartaceo

 

Prezzo e-book pre-order 0,99€ poi 1,99€ – 13,90 € cartaceo copertina flessibile.

 

Presto disponibile anche con copertina rigida.

 

Disponibile gratis su Kindle Unlimited.

 

Progetto grafico: VM Graphic Design di Valentina Modica

 

Fotografo: Esa Kapila

 

Modello: Benjamin Ahlblad

 

 

 

TRAMA

 

Un ritorno a Seattle con un biglietto di sola andata, una grande valigia e occhi gonfi, celati da lenti scure. Blanca vuole solo dimenticare, Noah vuole invece che lei ricordi, ma quello che li ha uniti è abbastanza da dividerli.

 

Noah

Lei è l'ultima persona che avrei mai immaginato di rivedere a Seattle. Blanca è una dinamite sexy e potente che rischia di fare a pezzi il mio equilibrio. È vicina e allo stesso tempo fredda e distante e, prima o poi, mi farà impazzire.

 

Blanca

 

Lui è meraviglioso, gentile, disponibile, ma le mie cicatrici mi ricordano quanto sia devastante fidarsi.

Non devo dimenticare...per questa ragione io lo terrò a debita distanza.

 

Quali fantasmi turbano le notti insonni della ragazza?

 

Perché Noah deve starle lontano?

Può un amore appena sbocciato guarire ferite all'apparenza insanabili?

 

 

 

 

L’AUTORE

 

Sarah Rivera vive al mare e ad un passo dalla montagna. Nella vita è un matematico, ma al di là di tanta razionalità è una sognatrice, ama scrivere e quando inizia non si ferma mai. Il suo primo romanzo Fuori Controllo (Cutted Edition), un contemporary medical romancepubblicato nel luglio 2020, è stato un successo che lei non avrebbe mai immaginato ed è ancora nei primi posti in narrativa medica; a quasi cinque mesi dalla sua uscita è stata rilasciata la sua versione in lingua inglese. La sua passione sono i viaggi e, oltre che scrivere, leggere e lo farebbe ogni momento.

Ha pubblicato: Fuori Controllo (Cutted Edition), Out of Control (Cutted Edition) english version, Amore senza compromessi, Destini Legati e INSTA-Love.

 

Profilo autore Facebook Sarah Rivera

https://www.facebook.com/sarahriverawriter/

Instagram

@sarahriverawriter

Gruppo Sarah Rivera Reading Page

https://www.facebook.com/groups/1526787000840485/

 

 


Recensione: Aedis episodio 8 Spirale di violenza di Daniele Missiroli

 


 



 

 

Quarta di Copertina

Daniel, Samira e Peter sono presi di mira da una banda decisa a tutto pur di raggiungere i propri obiettivi.

Le forze nemiche, sempre più numerose e agguerrite, li metteranno in una situazione senza via di uscita. Sarà Peter ad avere l'idea giusta: se i criminali vogliono suo padre morto, perché non accontentarli? In un susseguirsi incalzante di inseguimenti, sparatorie ed esplosioni, sarà davvero difficile per i nostri restare vivi e scoprire chi si nasconde dietro a questi eventi.

E il prezzo che Daniel dovrà pagare sarà forse troppo alto.

 

 

 

 

Link

Facebook: https://www.facebook.com/daniele.missiroli.autore

Amazon: https://www.amazon.it/daniele-missiroli

Email: danielemissiroli@gmail.com

Sito: www.danielemissiroli.net

 

I primi 5 episodi: https://www.amazon.it/dp/B08B5BFSMN

Kidnapping 6: https://www.amazon.it/dp/B08JWP2WFJ

Cavie 7: https://www.amazon.it/dp/B08LTQ7SRM

Spirale di violenza 8: https://www.amazon.it/dp/B09H4V17PB

 


 

 

 

 

RECENSIONE

E Missiroli ritorna alla grande, uno scrittore emergente alla presa con vari generi che in questo ottavo episodio della serie Aedis ci catapulta in un’atmosfera gialla, a tinte noir, thriller, umane, fantascientifiche e psicologiche. Ritroviamo la coraggiosa Samira, l’importante personaggio di Daniel e la coinvolgente personalità di Peter. Tutti e tre sono presi di mira da una banda di delinquenti pronti a tutto pur di arrivare ai loro scopi. Anche stavolta nuovi nemici sempre più forti renderanno la trama piena di suspense e al cardiopalma.

Il personaggio di Peter evolverà e sarà in una sorta di primo piano rispetto ai precedenti capitoli; i criminali vogliono suo padre morto e intanto deve farsi venire l’idea giusta per salvarlo, nel frattempo accontentare i nemici e difendere l’incolumità dei suoi amici. Stavolta ancor più azione in questo episodio, dove il titolo dice tutto e in cui la violenza spazia anche in sparatorie, inseguimenti, esplosioni e molto altro ancora. Ce la faranno i protagonisti a scoprire chi si nasconde dietro a tutto? A scovare il colpevole? Daniel per conoscerlo pagherà a caro prezzo o ce la farà a trovare una scappatoia in questa avventurosa spirale di violenza?

 

Copertina ancora una volta azzeccata, colorata e che delinea un buon tratto fumettistico regalandoci un autore talentuoso, sempre ispirato e veramente in gamba in più generi letterari! Aver letto gli altri sette episodi è un valore aggiunto, ma il bello è che ogni libro può essere goduto nella sua lettura anche in modo indipendente dagli altri volumi.

 

 

FRANCESCA GHIRIBELLI

 

 

 

Biografia



Daniele Missiroli è nato a Ravenna e vive a Bologna, dove lavora come consulente nella sua azienda. Laureato in fisica con lode, è appassionato di matematica, astronomia e scienze, oltre che di fantascienza, fumetti e film. Scrive romanzi e racconti di fantascienza, grazie ai quali ha vinto l’undicesima edizione del concorso N.A.S.F., si è classificato al terzo posto al concorso ESEscifi 2015 e da qualche anno cura la collana microNASF, giunta all'ottavo volume. Ha anche scritto un libro sulla scrittura: “Scrivere – consigli utili per scrivere meglio”, uno sul calcolo mentale – “Stenaritmia”  e pubblica racconti brevi per diverse case editrici. Recentemente ha pubblicato in un volume unico la sua saga principale in cinque episodi: “Aedis – Le avventure di Daniel Sung”. Più di 450 pagine di avventure emozionanti e drammatiche su un lontano pianeta. Ha poi pubblicando il sesto episodio: Kidnapping, e il settimo: Cavie, che ha per protagonista Samira, la moglie di Daniel. In questo ottavo episodio i protagonisti saranno tutti i membri della famiglia Sung. L’ultima intervista di Daniele si trova qui: https://bit.ly/2YyIquO

lunedì 18 ottobre 2021

Recensione Sette di Linda Lercari




 

Titolo: Sette

Autore: Linda Lercari

Uscita: 5 novembre 2019

Prezzo ebook: € 3.99 (€ 0.00 con KindleUnlimited)

Prezzo cartaceo: € 14.50

Editore: Brè Edizioni

Genere: Narrativa romantica

Pagine: 264

 

#supportwriting di Libridalsalotto mese di ottobre dedicato alla #letteraturaerotica

 

Link d'acquisto:

https://amzn.to/3BgD99L

 

TRAMA:

Maggie è giovane, è forte, è sola e impaurita. Sappiamo che è scappata dalla California ma non per quale motivo. Di certo non ci vuole tornare. Ora lavora nel Maine, a 5.000 km di distanza, sfruttata dal sig. White, commercialista di spicce maniere. Viene inviata in missione a casa dei sette fratelli Grind per sistemare la contabilità. Pensava di trovare dei rudi cow-boy, invece entrerà in un mondo incredibile. Una famiglia unica, speciale, al di fuori di ogni schema precostituito, un ambiente quasi magico dove troverà l’amore. Ma non proprio come siamo abituati a concepire l’amore, insomma, una cosa diversa… strana… bellissima! Linda Lercari si conferma una specialista di romanzi rosa, anche a tinte forti, ma sempre con grande eleganza, stile, una storia che tutte possono leggere senza arrossire troppo. Forse questa volta di più.

 

 

BIOGRAFIA AUTRICE:

Linda Lercari comincia la sua attività nei primi anni ’90 con ottimi esiti in concorsi per giovani studenti. Una carriera mai interrotta che le ha fatto conseguire nel tempo importanti riconoscimenti quali la pubblicazione in varie antologie sino a raggiungere le edicole nazionali, nel 2014, con gli allegati a 4 numeri di “Scrivere” edito dalla Fabbri Publishing per racconti selezionati, insieme a altri autori, dal sito 20Lines, il primo premio per racconto singolo al San Domenichino di Massa, il secondo premio per racconto singolo al Guido Gozzano di Acqui Terme e la pubblicazione della poesia “L’amante Bianca” nell’antologia della Fondazione Luzi ed. 2015. Scrittrice di narrativa, poesia, fantapolitica, racconti noir, romanzi gotici e romanzi storici, pratica l’arte marziale del Kendo presso la trentennale Scuola Kendo Lucca e è stata attrice nella compagnia Next Artists di Viareggio specializzata in testi di Shakespeare rigorosamente in lingua originale. Ha frequentato corsi di recitazione tenuti da Federico Barsanti del Piccolo Teatro Sperimentale, da Cathy Marchand del Living Theatre e Mark Roberts dell’Ensemble Studio Theatre di New York. Ha fatto parte della compagnia Re-Play di Pietro Malavenda. Inoltre è membro del TOF – Testo Originale a Fronte – gruppo di artisti attivi in Versilia. Con il gruppo TOF ha gestito “Infusi di inchiostro” tè letterari presso la Biblioteca Atena di Viareggio. Incontri nei quali venivano declamante poesie proprie o di autori classici con una grande affluenza di pubblico che è stata invitata a partecipare attivamente declamando a sua volta. Gli incontri hanno avuto un tale seguito da essere ripetuti anche d’estate con la formula “Ritratti d’estate”. Ha partecipato al corso di lettura scenica per attori dedicato alla poesia tenuto da Federico Barsanti del Piccolo Teatro Sperimentale. È inoltre arrivata terza al X Trieste Poetry Slam 2016 (16 Aprile 2016 Storico Caffè San Marco Trieste). Lavora – o ha lavorato – a livello professionale con sette case editrici a seconda del genere trattato.

                      Con HarperCollins ha pubblicato il romanzo storico sul Giappone medievale “L’ombra di cenere” (BestSeller Amazon).

                      Con DelosDigital sta pubblicando una serie di eros novel BestSellerAmazon fissa sin dalla prima data di pubblicazione nel 2016.

                      Con Amarganta ha pubblicato una silloge poetica “Nonostante..” nel 2017 (Bestseller Amazon).

                      Con Idrovolante Ed. ha rieditato L’ombra di cenere nel nuovo formato cartaceo: “Kaijin – L’ombra di cenere” (ancora bestseller Amazon).

                      Nel tempo, prima di questi contratti professionali ha anche pubblicato in “self” tre raccolte poetiche: “Poesie d’Osservazione” e “Poesie Crudeli” e “Il Vecchio e il Nuovo” quest’ultima tradotta in Giapponese e tutt’ora bestseller Amazon.

                      Con Bré ed. ha pubblicato “Sette” eros/romance (Bestseller Kobo).

                      Con Booktribu ha pubblicato “Doveva essere un romanzo d’amore” vincitore del concorso nazionale indetto dalla casa editrice. (Bestseller IBS).

                      Con 0111 ha pubblicato il distopico fantapolitico “L’unico sesso” (Bestseller Amazon).

 

RECENSIONE

 

Non prediligo gli erotici, però se hanno anche una loro storia interiore e mischiano all’eros fisico una trama che fa parlare di sé, allora li affronto volentieri. Leggendo la biografia dell’autrice ci accorgiamo che è veramente proficua e di tutto rispetto, infatti il suo stile ci presenta una scrittrice che sa il fatto suo, che sa spaziare anche in generi diversi e in narrativa storia e contemporanea, nel racconto breve e nella sua forma più lunga di romanzo. E questo libro mi piace, perché l’eros fa da sfumatura passionale, senza incombere troppo e regala una storia buona e ben scritta e ideata. Il titolo già prima di leggere la trama e il testo stesso, mi ha incuriosito e poi ho capito che denuda la fiaba contemporanea, addirittura in chiave moderna che la Lercari ha indossato per rispolverare Biancaneve e i sette nani e Pollicino, tra le mie fiabe appunto preferite.

Ambientazioni che già riprendono le note fiabe suddette, ma che mischiate alla creatività della scrittrice risultano nuove dimensioni che fanno sognare chi legge. Un libro che fa tornare bambini, ma che appunto ci ricorda di non abbandonare mai l’eterno Peter Pan che è dentro di noi, nonostante la realtà contemporanea. Già, perché i sogni ci aiutano a vivere e ad andare avanti. L’autrice gioca con i nomi famosi, come quello dei fratelli Grimm mascherandolo in Grind.

La protagonista Margaret contabile in un’azienda, a causa del suo lavoro appunto amministrativo si ritrova alla fattoria dei Grind e conosce la bellezza pericolosa di Jacob, il maggiore dei fratelli Grind. Margaret è la trasposizione moderna di Biancaneve e tutti i fratelli Grind ne apprezzano la bellezza e la personalità. Lei è una ragazza carina ma non perfetta e il romanzo avvicina molto le lettrici, che possono facilmente rispecchiarsi in lei e nella sua storia. Margaret ha dietro di sé un passato tempestoso, verità scomode e un padre che per lei è un incubo.

Una ragazza che sembra essere caratterizzata da una semplicità interiore ed esteriore disarmante, ma che nel profondo nasconde qualcosa di serio, intricato e triste. Jacob sarà colui che riuscirà infine a farla aprire al mondo e a qualcuno che riesca ad aiutarla a combattere e a superare i fantasmi del suo passato e gli scheletri del suo armadio. L’inizio fa attendere molto la seconda parte che è quella più movimentata e coinvolgente. Un libro fatto su misura per chi vuole ancora sognare tra sfumature rosa e passion tra le fiabe del passato e la contemporaneità di un presente che graffia, affascina e racconta di vera umanità. Un’ambientazione senza tempo, dove il ritorno alla vita di campagna e ai sani passatempi fanno da cornice. Jacob riuscirà a scegliere se amare di più i suoi fratelli o Maggie?

 

 

 

FRANCESCA GHIRIBELLI