mercoledì 17 luglio 2019

RECENSIONE ESCAPE DI ANGELA CASTORINA




Sinossi
Nathalie ha ucciso sua madre Philippa, o almeno questa è l’accusa per cui è finita in prigione. E come poteva essere altrimenti, visto che è stata trovata accanto al corpo ancora caldo di Philippa?
Solo due persone sono convinte della sua innocenza: Robert, il suo avvocato, e Hannah, una giovane giornalista alle prese con il suo primo vero articolo. Hannah non riesce a convincersi della colpevolezza di Nathalie: troppe prove a incriminarla. Neanche il più inetto degli assassini si sarebbe lasciato alle spalle così tante tracce. Ma è anche vero che la giornalista non è rimasta indifferente al fascino della donna, che infatti si presenta a casa sua quando si ritrova costretta ad evadere di prigione. Hannah viene così coinvolta in una corsa contro il tempo, con la polizia alle calcagna e il vero assassino da scovare. Sempre che non le stia dormendo accanto.


LINK ACQUISTO
https://bookabook.it/libri/escape/

RECENSIONE

Un romanzo che considero una “chicca” nel genere thriller. All’inizio nei primi capitoli esita per un attimo a ingranare, ma non appena la storia prosegue, il ritmo incalza e l’autrice ci regala una storia dai tratti noir e dalle tinte gialle davvero coinvolgente, nonché il suo stile si accaparra di un prezioso attributo narrativo quello di non incentrare tutto il romanzo soltanto sul genere thriller. Già, perché in mezzo ci sono l’amore, la gelosia, il rancore, il risentimento, qualche rimpianto e soprattutto la ricerca della verità. La dignità che va avanti a tutto per Nathalie, la bella ragazza mora protagonista di Escape che vuole scoprire chi ha ucciso sua madre, che lei stessa ha ritrovato esanime in casa. Peccato, che la prima indiziata sia proprio lei la figlia, ritenuta l’unica colpevole. Ma i fatti non quadrano totalmente, non ci sono abbastanza prove e lei vuole rivendicare la morte di sua madre e tornare a vivere. Ed ecco che il destino le fa incontrare una giornalista, Hannah. Una bionda da mozzare il fiato. Sguardi che al primo incontro intrecciano fiducia e interesse reciproco, ma non voglio svelare oltre. Perché a volte l’amore si trova nel luogo più inaspettato. L’amore anche nella sua forma più particolare è bello, proprio perché è amore e dove c’è amore non c’è differenza di sesso, razza o colore di pelle. L’amore mette le ali anche in questa storia, vola lontano portando alta la verità anche grazie a personaggi secondari che intrigano il lettore fino alla fine regalando il senso di una storia vera, moderna e originale. Complimenti all’autrice che ha creato una stesura ammirevole e intrigante! Difficile oggi mettersi alla prova nel thriller e lei ci è riuscita egregiamente regalando anche un pizzico di romanzo esistenziale e umano.


Francesca Ghiribelli

L’AUTRICE



Angela Castorina, nata a Catania nel 1987, ha scelto la strada delle Scienze Politiche e della Criminologia, laureandosi presso l'Università di Milano. Ha sempre amato leggere, fin da quando era bambina. La passione per la scrittura è nata sui siti di fanfiction, grazie a libri e serie tv; da lì si è sviluppata anche la passione per il cosplay. Dalla Sicilia si è trasferita nelle Marche, per amore. Dal 2017 è sposata e vive con la moglie e i loro quattro cuccioli: due cani e due gatte.