domenica 27 settembre 2015

RECENSIONE 'UN NUOVO INIZIO' DI SVEVA MORELLI


Un nuovo inizio
di Maria Sveva Morelli
Triskell Edizioni
Anno 2014
Pagine 70
ASIN: B00LIAZWP4


TRAMA

Emma ha appena finito gli esami e sarebbe ben felice di partire per la romantica vacanza che ha programmato con Marco, peccato che il suo fidanzato l’abbia lasciata proprio alla vigilia del viaggio. Si ritroverà a vagare da sola nei pittoreschi vicoli otrantini, cercando di sanare il suo cuore spezzato.
Adrian è un quarantenne britannico che, durante una vacanza in Italia, cerca di recuperare il rapporto con i figli adolescenti e dare una seconda possibilità a se stesso.
Tra l’inglese e la studentessa italiana scatterà una passione tenera e irresistibile.
Potrà una storia d’amore estiva appianare le tante differenze tra gli innamorati e superare i lunghi inverni che li aspettano?



RECENSIONE


Questo racconto era presente da molto nella mia wishlist, e devo dire adoro anche i brevi romanzi come questo quando sono veramente ben scritti e ben curati.
Questo libro è uno di questi, visto che mi ha tenuta incollata ad ogni pagina grazie alla sua scorrevolezza, allo stile dolce e sinuoso dell'autrice, ma soprattutto a quel sano romanticismo e a quella profonda sensibilità che riveste una trama dai toni moderni e originali.
Emma e Adrian: due universi paralleli per età, vita ed esperienza personale,ma che alla fine si sentono molto più vicini di quanto vogliano ammettere. La ragazza si è ritrovata a scappare da Roma e dal suo passato riguardante una storia finita da poco a causa di un ragazzo poco affidabile, mentre l'altro un quarantenne inglese ancora aitante e dal cuore di gentiluomo soffre ancora per il suo matrimonio finito grazie ad una donna frivola e insensibile.
Due opposti che si attraggono irresistibilmente quando si incontrano per caso durante una vacanza estiva ad Otranto. Figure essenziali saranno anche i figli di Adrian che illustrano passo dopo passo l'inizio del loro rapporto dalla prima all'ultima pagina.
Un incontro casuale dà vita ad un amore quasi impossibile, ma in fondo è la natura di un sentimento odierno che vede insieme anche coppie fra cui esistono enormi differenze d'età.
La scrittrice ha uno stile delizioso, davvero chiaro e coinvolgente, assolutamente adatto ai brevi romance d'impatto come questo. Credo però che potrebbe regalarci sicuramente anche dei veri romanzi d'amore lunghi e tormentati: ha tutta la stoffa per riuscirci.
Consiglio la lettura di questo idillio d'amore a chi ama il genere rosa e a chi adora la narrativa breve, ancora molto apprezzabile grazie ad autrici emergenti così in gamba!





Francesca Ghiribelli


2 commenti:

  1. Grazie per l'attenzione che hai messo nell'analizzare "Un nuovo inizio", è stato davvero splendido ricevere la tua recensione!

    RispondiElimina
  2. Per me un onore e un piacere leggerti!

    RispondiElimina